http://www.fides.org

Asia

2004-03-17

ASIA/INDIA - Due laici ai vertici dell’Associazione ella Stampa Cattolica Indiana: l’impegno comune per far sentire la voce della Chiesa nei media secolari

New Delhi (Agenzia Fides) - Un’associazione del tutto affidata ai laici: così si presenta oggi l’Associazione della Stampa Cattolica Indiana (Indian Catholic Press Association, ICPA) che ha celebrato dall’11 al 14 marzo a Bangalore (stato del Karnataka) i 40 anni della sua fondazione.
Per la prima volta ad essere eletti Presidente e Segretario nazionale dell’ICPA - che attualmente conta 178 membri fra quotidiani, riviste, radio e tv cattoliche - sono due laici: Michael Gonsalves di Mumbai e K-M Selvaraj del Tamil Nadu, che resteranno in carica per un triennio. I nuovi eletti hanno ringraziato i loro predecessori per il lavoro svolto, affermando che la loro specifica missione sarà quella di fare arrivare la voce dell’ICPA al di fuori del mondo cattolico, all’opinione pubblica comune, in ambito secolare.
In un messaggio inviato per l’occasione, l’Arcivescovo John Patrick Foley, Presidente del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali, ha chiesto agli operatori del media indiani di far conosce re meglio ai cattolici e non cattolici il prezioso lavoro della Chiesa in favore dei poveri e degli emarginati, ricordando il buon servizio svolto in occasione della Beatificazione di Madre Teresa di Calcutta.
Anche Mons. Lopez Quintana, Nunzio Apostolico in India, ha sottolineato in un intervento la responsabilità dell’ICPA al servizio della verità e per la diffusione del Vangelo, insegnando e illustrando la dottrina della Chiesa, difendendo la giustizia, la libertà e la dignità della persona.
Uno degli impegni prioritari per l’ICPA, nel prossimo triennio, sarà anche quello di sostenere e incoraggiare l’attività di SAR News, il bollettino di notizie edito dalla Conferenza Episcopale Indiana, diretto dal Salesiano P. George Plathottam, che potrebbe arricchirsi con servizi fotografici e aprire un’edizione su Internet, dando maggior spazio a temi quali laicato, dialogo interreligioso, giovani, donne.
La Conferenza Episcopale Indiana ha anche annunciato l’istituzione di un premio, organizzato in collaborazione con l’ICPA, dedicato a servizi giornalistici che si occupano in particolare delle problematiche vissute da fuoricasta, dalit, tribali ed emarginati.
(PA) (Agenzia Fides 17/3/2004 lines 30 word 315)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network