AMERICA/ARGENTINA - Assemblea nazionale delle POM dell’Argentina: analisi del cammino missionario percorso durante l’anno 2003 nelle diverse diocesi e studio delle conclusioni del CAM 2.

venerdì, 12 marzo 2004

Buenos Aires (Agenzia Fides) - Organizzata e animata dalla Direzione Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie dell’Argentina, si è svolta a Buenos Aires, il 2 e 3 marzo, l’Assemblea annuale dei Direttori diocesani delle POM. L’incontro, che si è svolto presso la sede nazionale delle POM, è stato presieduto da p. Jairo Calderón Benavídez, I.M.C., Direttore nazionale delle POM, ed ha visto la partecipazione di 60 direttori diocesani.
Le finalità dell’Assemblea annuale sono le seguenti: “formazione, informazione circa il cammino missionario realizzato in ognuna delle diocesi, approvazione del bilancio economico e finanziario delle POM, programmazione e pianificazione delle attività da svolgere durante l’anno 2004” ricorda p. Jairo in una nota inviata all’Agenzia Fides.
I lavori della prima giornata hanno avuto due momenti distinti: uno di carattere formativo e l’altro di carattere informativo. La giornata si è aperta con la conferenza tenuta da p. Marcelo González, dottore in Teologia dogmatica e Professore dell’Università cattolica Argentina, sul tema “L’Annuncio della fede oggi”. Dopo la conferenza, i partecipanti hanno approfondito e condiviso, a livello di regioni pastorali, le perplessità che sperimentano le comunità ecclesiali e le nuove sfide del mondo odierno. Ha fatto seguito la testimonianza missionaria di p. Alejandro Marina, sacerdote diocesano di San Isidro (Argentina), che ha svolto per diversi anni attività missionaria a Cuba. P. Alejandro ha rilevato caratteristiche, possibilità e realtà pastorali della Chiesa di Cuba.
Dopo la parte formativa, sono stati presentati e approvati dall’Assemblea i bilanci economici e finanziari delle POM riguardanti l’anno 2003: i bilanci sono risulati molto positivi, tenuto conto della situazione generale che vive il paese. La prima giornata di lavori si è conclusa con la Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. Mons. Adriano Bernardini, Nunzio Apostolico in Argentina. Mons. Bernardini nella sua omelia ha ribadito la natura missionaria della Chiesa e l’attualità del mandato missionario: a questo scopo il ruolo di animazione e cooperazione missionaria svolto dalle POM risulta uno strumento imprescindibile. Inoltre il Nunzio ha voluto sottolineare l’importanza della testimonianza dello spirito missionario che ogni cristiano deve dare, ma in modo speciale i consacrati, e quindi ha esortato a pregare per i missionari e le missionarie argentine, che dopo aver lasciato la loro patria, si trovano all’avanguardia dell’evangelizzazione. Nel secondo giorno di lavori i quattro Segretari Nazionali delle POM (Propagazione della fede, San Pietro Apostolo, Santa Infanzia e Unione Missionaria) hanno presentato le loro relazione sull’attività svolta durante l’anno 2003. Quindi alcuni Direttori diocesani che hanno partecipato al Secondo Congresso Americano Missionario (CAM 2) nel mese di novembre 2003, hanno presentato le loro testimonianze. Altro momento di particolare importanza è stato lo studio delle conclusioni del CAM 2. I partecipanti, radunati secondo regioni pastorali, hanno studiato e riflettuto sulle conclusioni, rilevando priorità e mezzi per renderle operativi. La giornata si è conclusa con la Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc. Mons. Luis T. Stöckler, Vescovo di Quilmes e Presidente della Commissione Episcopale per le Missioni della Conferenza Episcopale Argentina, che ha incoraggiato i partecipanti a continuare, con il sostegno della preghiera, nell’importante compito che la Chiesa ha affidato loro. (R.Z.) (Agenzia Fides 12/3/2004; righe 38 - parole 505)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network