http://www.fides.org

Africa

2004-02-27

AFRICA/BURKINA FASO - La formazione delle religiose e dei religiosi al centro della seconda Assemblea del consorzio Mater Christi

Ouagadougou (Agenzia Fides)- La situazione della vita consacrata in Africa occidentale è stata al centro della riflessione della seconda Assemblea del consorzio Mater Christi, istituito dalla congregazioni religiose della regione per la formazione dei religiosi e delle religiose. La riunione si è svolta dal 17 al 21 febbraio nella sede del Mater Christi, situato nel villaggio di Samagan a 8 km da Bobo-Dioulasso, in Burkina Faso. Il centro Mater Christi è stato inaugurato il 2 febbraio 2002 e raggruppa 56 congregazioni femminili e 12 maschili. Nei 12 anni precedenti alla costituzione del centro, il Consorzio aveva già formato oltre 3mila religiosi e religiose.
Alla riunione hanno partecipato una sessantina di partecipanti provenienti da Benin, Burkina Faso, Costa d’avorio, Senegal, Mali e Togo. Tra i presenti vi erano Mons. Mario Zenari, Nunzio Apostolico in Costa d’Avorio e Burkina Faso, mons. Anselme T. Santon, arcivescovo di Bobo-Dioulasso, e don Pascal Bouda, Segretario Generale della Conferenza Episcopale di Burkina-Faso-Niger, in rappresentanza di Mons. Philippe Ouédraogo, Presidente della suddetta Conferenza Episcopale.
Nel suo intervento mons. Zenari ha sottolineato l’importanza dei Centri di formazione fondati insieme da più istituti religiosi che permettono di “prendere coscienza in maniera più profonda della comunione ecclesiale nella varietà delle vocazioni e dei carismi, cosi come dei tanti modi di servire la missione della Chiesa”.
“Un’occasione privilegiata di cercare insieme quello che permetterà a Mater Christi, di rispondere al meglio, alla sua vocazione specifica all’interno della Chiesa” ha detto nel suo intervento Suor Finita Martinez Canova, presidente del Consorzio Mater Christi. “La vocazione di Mater Christi è collaborare all’opera di formazione alla vita consacrata in Africa Occidentale, particolarmente formando i formatori: testimoni di vita consacrata che parlano attraverso l’essere e l’agire”.
Padre Sidbe Semporé ha auspicato la nascita di un bollettino di collegamento “affinché gli ex allievi del Mater Christi siano informati della vita del Centro. Per raccogliere da loro informazioni e suggerimenti. Questo bollettino potrà essere la base di una grande famiglia Mater Christi”. (L.M.) (Agenzia Fides 27/2/2004, righe32, parole 348)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network