AMERICA/BRASILE - Al via la “Campagna di Fraternità” della Chiesa brasiliana, prezioso strumento di evangelizzazione per vivere la Quaresima in spirito di conversione, di rinnovamento interiore e di impegno comunitario

martedì, 24 febbraio 2004

Brasilia (Agenzia Fides) - Con l’inizio del tempo liturgico della Quaresima, la Chiesa brasiliana darà inizio alla 40ma edizione della ormai tradizionale “Campagna di Fraternità”. La presentazione della Campagna avrà luogo a Brasilia domani, 25 febbraio, mercoledì delle Ceneri, presso la sede della Conferenza Nazionale dei Vescovi Brasiliani (CNBB).
La Campagna di Fraternità fin dal 1963, anno della sua istituzione, è stata “una grande attività di evangelizzazione che si realizza durante il tempo di Quaresima, per aiutare i cristiani e le persone di buona volontà a vivere in fraternità, impegnati concretamente in un processo di trasformazione della società a partire da un problema specifico che esige la partecipazione di tutti alla sua risoluzione”( cf. Natura e Storia della Campagna di Fraternità, documento della CNBB). La Campagna si realizza durante la Quaresima perché rappresenta un grande strumento per vivere lo spirito quaresimale di conversione, di rinnovamento interiore e di azione comunitaria come vera penitenza che Dio vuole da noi in preparazione alla Pasqua. In questo senso, costituisce quindi un “prezioso strumento di evangelizzazione” nel tempo di Quaresima.
Quest’anno la Campagna di Fraternità avrà per tema “Fraternità e Acqua”, e lo slogan “Acqua Fonte di Vita”. Obiettivo della Campagna 2004 “è rendere la società consapevole del valore dell’acqua, fonte di vita, un bisogno di tutti gli esseri viventi e un diritto della persona umana” e quindi spronare tutti ad adoperarsi affinché tale diritto all’acqua sia garantito alla generazione presente e a quelle future (cf. Testo Base della Campagna 2004).
La Campagna si esprime concretamente nel gesto fraterno della colletta di solidarietà che si realizza la Domenica delle Palme in tutte le diocesi, comunità cristiane, scuole cattoliche, parrocchie. Il ricavato viene destinato a progetti in favore dei settori più emarginati della società che si trovano in situazioni a rischio.
P. Daniele Lagni, Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie del Brasile, in una nota inviata all’Agenzia Fides rileva che il tema scelto per la Campagna si inserisce bene nella prospettiva di una vita missionaria vissuta come annuncio della Buona Novella di Gesù, che vuole essere per tutti “vita in abbondanza”. Lo slogan “Acqua, Fonte di Vita” costituisce quindi un impegno a lottare per la vita, e in una prospettiva di fede, possiamo affermare che per l’acqua del battesimo siamo nati alla vita nuova in Cristo, e nel battesimo si trova la fonte del nostro impegno missionario”.
Mentre è al via la Campagna 2004, è già stato scelto il tema della Campagna di Fraternità 2005, che sarà “Solidarietà e Pace”. Il 2005 vedrà quindi le Chiese che fanno parte del Consiglio Nazionale delle Chiese Cristiane - CONIC (Chiesa cattolica apostolica, romana, Chiesa Riformata, Chiesa Episcopale Anglicana nel Brasile, Chiesa Evangelica Luterana, Chiesa Metodista, Chiesa Ortodossa siriana, Chiesa Presbiteriana unita, Chiesa Presbiteriana indipendente) impegnate per realizzare insieme una nuova Campagna di Fraternità allo scopo di promuovere un Decennio dedicato al superamento della violenza. (R.Z) (Agenzia Fides 24/2/2004; righe 36 - parole 475)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network