AMERICA/CANADA - Tra i temi in discussione all’Assemblea Plenaria dei Vescovi del Canada, che si apre oggi: Sinodo dei Vescovi, Anno di San Paolo e ristrutturazione della CCCB

lunedì, 22 settembre 2008

Ontario (Agenzia Fides) – Oggi, 22 settembre, a Ontario, iniziano i lavori dell’Assemblea Plenaria Annuale della Conferenza dei Vescovi Cattolici del Canada (CCCB). Circa 90 i partecipanti che discuteranno questioni relative alla Chiesa cattolica nazionale ed internazionale. L’Assemblea, prevista fino al 26 settembre, è stata anticipata di alcuni giorni in vista della celebrazione a Roma, dal 5 al 26 ottobre, del Sinodo dei Vescovi al quale parteciperanno 6 Vescovi canadesi. Non a caso, uno dei temi all’ordine del giorno riguarderà proprio la partecipazione dei delegati della CCCB al Sinodo.
L’agenda della Plenaria include anche le relazioni dei diversi Consigli, Commissioni ed Organizzazioni che dipendono dalla CCCB. I Vescovi rifletteranno inoltre sul Congresso Eucaristico Internazionale celebrato a Québec dal 15 al 22 giugno 2008. All’Anno Giubilare dedicato a San Paolo, l’Assemblea dedicherà due sessioni di approfondimento dei diversi aspetti dei suoi scritti. Per queste sono stati invitati due biblisti, Padre Michel Gourgues, O.P, dell’Università Dominicana di Ottawa, e Padre Scott Lewis, S.J, del Regis College dell’Università di Toronto.
Da tre anni la CCCB sta realizzando un processo di ristrutturazione dell’organismo, e a tale proposito, durante questa Assemblea, verranno autorizzati alcuni cambiamenti strutturali. Verranno inoltre nominati i Vescovi per le nuove Commissioni e Comitati. Oltre a vari altri invitati ed osservatori, la CCCB ospiterà il signor Phil Fontaine, Capo Nazionale dell’Assemblea delle Prime Nazioni (AFN). Questa sarà la prima volta in cui un Capo Nazionale dell’AFN è presente all’Assemblea plenaria dei Vescovi. (RG) (Agenzia Fides 22/9/2008)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network