http://www.fides.org

Europa

2004-02-09

EUROPA/GERMANIA - “Uganda: Una guerra dimenticata dal mondo”. I leader religiosi chiedono sostegno al governo e alle Chiese della Germania per porre fine ad un conflitto che dura da 18 anni

Aachen (Agenzia Fides) – Dal 9 al 13 febbraio i Presidenti della “Acholi Religious Leaders’ Peace Initiative” (ARLPI), l’Arcivescovo di Gulu (nel nord dell’Uganda), mons. John Baptist Odama e il Vescovo anglicano Ameda Mollo Ochola II, saranno in Germania su invito della Direzione nazionale delle Pontificie Opere Missionarie “missio Aachen”. In una serie di colloqui programmati, i leader religiosi incontreranno alcuni politici tedeschi e i rappresentanti delle Chiese per illustrare la situazione attuale nel nord dell’Uganda e chiedere sostegno nelle ricerca di una soluzione pacifica al conflitto che da circa 18 anni oppone i ribelli del Lord Resistance Army (LRA) all’esercito regolare.
L’LRA ha una ideologia basata sul sincretismo religioso, mescolando elementi del cristianesimo e dell’islamismo con quelli delle religioni tradizionali africane. Per questo motivo i leader religiosi della zona sono attivamente impegnati nel trattare con i leader della guerriglia per giungere alla pace. Se la dimensione religiosa è solo uno degli aspetti del conflitto, ancora più importante è la dimensione etnica. Formato in gran parte dell’etnia Acholi, l’LRA combatte dal 1986 contro l’attuale presidente Yoweri Museveni che ha preso il potere nel 1986 rovesciando una giunta militare formata in gran parte da ufficiali Acholi. Gli ex militari di questa etnia, rifugiatisi in Sudan, hanno dato vita a diversi movimenti di guerriglia, molti dei quali sono poi confluiti nel LRA.
I motivi ed il significato della visita saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà il 10 febbraio a Berlino, a cui parteciperanno accanto all’Arcivescovo cattolico ed al Vescovo anglicano provenienti dall’Uganda, anche il Direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie, P. Hermann Schalück ofm, ed i responsabili della sezione “Africa” e della sezione “Diritti dell’uomo” di missio Aachen. (MS) (Agenzia Fides, 9/2/2004 – 22 righe, 286 parole)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network