http://www.fides.org

Asia

2004-02-04

ASIA/FILIPPINE - INAUGURATA LA PRIMA COMUNITA' DELLE SUORE DI DON ORIONE : SORGE A RIDOSSO DELLA DISCARICA MALEODORANTE DI QUEZON CITY

Manila (Agenzia Fides) - "Da alcuni anni stavamo progettando di aprire una comunità delle Piccole Suore Missionarie della Carità nelle Filippine, oggi si è avverato questo sogno". E' quanto ha dichiarato Suor Maria Ortensia Turati, Superiora generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità fondate dal Beato Luigi Orione, che assieme a Suor Noemi Guzzi ha accompagnato a Manila le prime suore orionine che opereranno in una delle zone più povere della metropoli asiatica.
"La mia presenza qui, oggi, vuole simboleggiare la presenza di tutta la grande Famiglia orionina - ha proseguito Suor Ortensia - che idealmente sosterrà ed incoraggerà le nostre consorelle missionarie, che da oggi si mettono al servizio del popolo filippino". "Sappiamo benissimo che la zona che abbiamo scelto quella di Quezon City ed in particolare di Payatas - ha precisato Suor Noemi Guzzi, economa generale - è una zona tristemente famosa per l'alta concentrazione di popolazione, che sopravvive a ridosso di una discarica maleodorante". "Proprio per questo - ha proseguito Suor Noemi - la sfida, per noi suore di Don Orione, è più grande ed impegnativa. Ma non ci scoraggiamo". "Possiamo contare in questa prima fase - ha concluso la Madre generale - sull'appoggio dei Figli della Divina Provvidenza, che da anni sono presenti con un Piccolo Cottolengo a Montalban, una parrocchia a Payatas e numerose attività nell’ambito sociale sparse nella vasta area della discarica di Manila. Siamo state accolte con grande gioia dalle autorità locali e dal Vescovo della zona e questo è di buon auspico per il nostro futuro in terra filippina. Nostra base operativa sarà un convento di una congregazione di suore tedesche che stanno lasciando la zona". (S.L.) (Agenzia Fides 4/2/2004; righe: 18; parole: 274)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network