http://www.fides.org

Africa

2004-01-20

AFRICA/GUINEA BISSAU - IL BENE COMUNE E LA DIGNITÀ DELL’UOMO AL CENTRO DELL’ATTENZIONE DEI VESCOVI DI LINGUA PORTOGHESE

Bissau (Agenzia Fides)- “Il bene comune deve essere al primo posto dell’attenzione dei gruppi politici”. È questo il senso dell’intervento del Vescovo Ausiliario di Lisbona, Mons. Tomaz da Silva Nunes, alla Conferenza su “Etica e politica”che è tenuta nell’ambito della quinta Riunione delle Conferenze Episcopali dei paesi di lingua portoghese, in corso a Bissau (vedi Fides 15 gennaio 2004).
Secondo un comunicato della Commissione diocesana delle comunicazione sociali di Bissau giunto all’agenzia Fides, l’incontro è stato seguito da circa 300 persone, tra cui diversi dirigenti di partiti politici locali. Nel suo intervento, Mons, Nunes ha sottolineato la necessità di incoraggiare la partecipazione dei cittadini alla vita sociale e l’esigenza di promuovere la cooperazione tra la società civile e le comunità religiose.
“La politica non è solo elezioni. La politica è cittadinanza” ha sottolineato nell’intervento successivo mons. Antonio Queiroz, Vescovo di Catanduva (Brasile), che ha presentato alcuni progetti della Conferenza Episcopale del Brasile per accrescere la consapevolezza dei cittadini del patto sociale che è alla base di tutti gli stati democratici.
Mons. Paulino Do Livramento Évora, Vescovo di Capo Verde, ha ricordato il ruolo della Chiesa cattolica nel continente africano nel campo dell’insegnamento e della formazione delle coscienze, dove i missionari “hanno sempre mostrato agli uomini la loro dignità e il loro ruolo nella società”. (L.M.) (Agenzia Fides 20/1/2004, righe 23 parole 237)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network