http://www.fides.org

Asia

2004-01-20

ASIA/MACAO - I GIOVANI PROTAGONISTI DELLA SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITA’ DEI CRISTIANI: “VIVERE L’IMPEGNO CRISTIANO NELLA SOCIETA’ DI OGGI”

Macao (Agenzia Fides) - Le comunità cristiane di Macao hanno iniziato la "Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani" con un incontro interconfessionale. Organizzato dalla Chiesa Cattolica e da quella Anglicana, l'incontro si è svolto domenica 18 gennaio negli ambienti del "Collegio Battista", al nord di Macao, una regione abitata prevalentemente da operai arrivati di recente dalla Cina
continentale. I veri protagonisti dell'incontro sono stati i giovani, ragazzi e ragazze che hanno segnato il ritmo di preghiera e di incontro sotto il tema "Che la gioventù sia illuminata dallo spirito di Cristo e desideri vivere l' impegno cristiano nella società di oggi". Nella preghiera è stato espresso il profondo anelito all'unità che spinge i cristiani di Macao.
P. Pedro Chung Chi Kin, vicario generale, e il Rev. Michael Poon, pastore della Chiesa Anglicana, organizzatori dell'incontro, parlando alla stampa della città, non hanno nascosto le difficoltà incontrate (su 60 comunità protestanti presenti in città, solo 13 hanno risposto positivamente all'invito). Ma più che altro hanno messo in risalto l'acuto desiderio di unità che anima le varie comunità cristiane di Macao. Negli ultimi tre anni è stato registrato un notevole aumento di interesse e di partecipazione alle iniziative che esprimono la cooperazione e l'intesa tra le Chiese. Piccoli passi e atti concreti che avvicinano alla realizzazione del desiderio espresso da Cristo che tutti siano uno. (S.L.) (Agenzia Fides 20/1/2004; Righe 16; Parole 223)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network