http://www.fides.org

Asia

2003-12-23

ASIA/INDIA - MESSAGGIO PER NATALE DEL PRESIDENTE DEI VESCOVI INDIANI: PACE E GIOIA NEL MONDO IN TEMPI DI CRISI DI ARMONIA SOCIALE, POLITICA E RELIGIOSA

New Delhi (Agenzia Fides) – “Lasciamo che il Natale genere più buona volontà e comprensione fra noi, sicchè possiamo essere segni della presenza di Gesù nel mondo di oggi”. Lo afferma in un messaggio diffuso in occasione del Natale, giunto all’Agenzia Fides, S. Ecc. Mons. Cyril Baselios, Presidente della Conferenza Episcopale interrituale dei Vescovi indiani, che riunisce le comunità di rito latino, siro-malabarese e siro-malankrese presenti in India.
Mons. Baselios nota che “la commemorazione della nascita di Gesù sulla terra è un’occasione appropriata per raggiungere tutti gli uomini e donne con un messaggio di pace e gioia”. Vivere il Natale, allora, per i cristiani significa “fare esperienza di questi doni”, che i fedeli devono cercare di estendere a tutti uomini di buona volontà. Il Natale rappresenta “una chiamata universale a cambiare il proprio cuore, e a rivolgere pensieri di comunione e armonia con il prossimo”.
L’Arcivescovo nota che “il messaggio del Natale è oggi sempre più importante in un tempo in cui il mondo sta attraversando una serie di crisi di armonia sociale, politica e religiosa” che “hanno minato i nostri sforzi di assicurare unità e pace in tutte le parti del mondo”. Di fronte a queste situazioni, afferma, i cristiani non possono esimersi dal promuovere una “cultura dell’esistenza armoniosa”.
“Il Natale – conclude il messaggio – ci dà una nuova speranza. Il suo messaggio di pace, sequela di Gesù e gioia rinnoverà i nostri cuori e le nostre menti. Cristo viene in mezzo a noi dandoci una nuova fiducia per costruire un mondo migliore di unità e pace”.
(PA) (Agenzia Fides 23/12/2003 lines 27 words 285)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network