http://www.fides.org

Vaticano

2003-12-02

VATICANO - IL FUTURO DEL DIALOGO CATTOLICO – ANGLICANO: LA COMUNIONE ANGLICANA E LA CHIESA CATTOLICA MANTENGONO IL LORO IMPEGNO A CONTINUARE IL DIALOGO E A PROCEDERE CON IL LAVORO COMUNE

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Giovedì 25 novembre 2003, il Cardinale Walter Kasper, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, ha incontrato, presso la sede del Dicastero, il Rev. Canonico John L. Peterson, Segretario Generale del "Consiglio Consultivo Anglicano" [Anglican Consultative Council]. Durante l’incontro, come sottolinea un Comunicato del Dicastero vaticano reso noto oggi, è stato discusso del futuro del dialogo cattolico – anglicano, specialmente sulla base dei recenti sviluppi nella vita della Comunione Anglicana.
Quale risultato delle conversazioni, e tenendo conto delle preoccupazioni sorte a seguito di tali sviluppi, è stato deciso di rinviare la prossima sessione plenaria della "Commissione Internazionale Cattolica – Anglicana per l’Unità e la Missione" [International Anglican – Roman Catholic Commission for Unity and Mission, iarccum], e di conseguenza il compito ad essa affidato di preparare la pubblicazione e la ricezione di un documento comune sulla fede. Allo stesso tempo, la Comunione Anglicana e la Chiesa Cattolica mantengono il loro impegno a continuare il dialogo e sono d’accordo nel procedere con il lavoro svolto dai sotto comitati della Commissione.
Parallelamente, il Cardinale Kasper ha accolto la richiesta di Sua Grazia l’Arcivescovo di Canterbury volta a individuare dei mezzi appropriati al fine di riflettere insieme sulle questioni ecclesiologiche derivanti dai recenti sviluppi nell’ambito della Comunione Anglicana, alla luce dei relativi documenti d’accordo già elaborati dalla Commissione Mista Internazionale Cattolica – Anglicana [Anglican – Roman Catholic International Commission, arcic]. Prossimamente sarà costituito, a questo scopo, una sotto commissione ad hoc della iarccum.
Il Cardinale ed il Segretario Generale del "Consiglio Consultivo Anglicano" hanno convenuto nell’affermare che la ricerca dell’arcic dovrebbe continuare fino al completamento della sua attuale fase di dialogo, nel 2004. Dopo tale data sarà attentamente considerata la pianificazione del futuro programma della Commissione per la successiva fase di dialogo. L’arcic, che ha iniziato il suo compito nel 1970, costituisce il principale strumento di dialogo teologico tra la Comunione Anglicana e la Chiesa Cattolica; la iarccum, creata nel 2001, è una struttura a livello episcopale ed intesa a promuovere iniziative pratiche capaci di esprimere il grado di fede condivisa da Anglicani e Cattolici. (S.L.) (Agenzia Fides 2/12/2003; Righe 27 – Parole 345)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network