http://www.fides.org

Asia

2003-12-02

ASIA/INDIA - IN FORMATO ELETTRONICO LA PRIMA BIBBIA INTERATTIVA IN LINGUA MALAYALAM, PRONTA SU CD-ROM PER DIFFONDERE LA PAROLA DI DIO FRA I GIOVANI

Cochi (Agenzia Fides) – Sempre più adolescenti e giovani indiani passano ore davanti al computer: per far giungere la Parola di Dio a tutti giovani e gli utenti della rete, è stata approntata, dopo un decennio di lavoro, la Bibbia su Cd-rom in lingua malayalam, primo Compact Disc interattivo nella lingua parlata in Kerala da oltre 30 milioni di persone.
Il Cd offre possibilità di effettuare una ricerca per nomi o parole-chiave nella Sacra Scrittura: questa segue una divisione per capitoli e versetti, ed ha un apparato critico e di note storiche utili alla consultazione, a cui si accede in modalità ipertestuale e multimediale.
Vi è anche un approfondimento di oltre 50 episodi biblici, commentati e spiegati da 14 esperti e studiosi di Sacra Scrittura, nonchè schede che ricostruiscono il percorso delle parabole narrate da Gesù per ogni Vangelo o dei miracoli operati dal Cristo. Il testo è arricchito da oltre 50 immagini tratte da dipinti famosi che illustrano scene bibliche, mentre alcuni passi della Bibbia sono presenti in file audio che l’utente può ascoltare.
“E’ una vera e propria Bibbia interattiva che suggerisce la possibilità di un viaggio nella Sacra Scrittura, in cui l’utente resta affascinato, catturato: speriamo in tal modo di fare breccia specialmente nei cuori dei giovani”, hanno spiegato i ricercatori che hanno realizzato il progetto, con a capo il dott. Vergis.
L’impresa è stata anche apprezzata dalla Chiesa locale, e ha ricevuto ampio sostegno della Chiesa siro-malabarese, che ha la base in Kerala e adotta la lingua malayalam per le sue liturgie.
Il malayalam deriva dal ceppo dravidico dell'India meridionale. Non fa quindi parte delle lingue indoeuropee (al contrario di quelle parlate nel nord dell'India) ma appartiene al ceppo delle lingue dell'Asia meridionale, come il tamil e il tailandese.
(PA) (Agenzia Fides 2/12/2003 lines 128 words 253)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network