http://www.fides.org

America

2003-11-21

AMERICA/STATI UNITI - VERSO IL SECONDO CONGRESSO MISSIONARIO AMERICANO (CAM 2) – NELLA DELEGAZIONE DI 75 MEMBRI RISPECCHIATA LA PRESENZA DI TUTTO IL PAESE, COMPRESA L’ALASKA

New York (Agenzia Fides) – La Delegazione degli Stati Uniti che si recherà la prossima settimana al Congresso Missionario Americano (CAM 2) a Città del Guatemala, sarà composta da 75 membri, comunica all’Agenzia Fides p. John Kozar, Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie degli Stati Uniti. La delegazione sarà presieduta dal Card. Theodore MacCarrick, Arcivescovo di Washington, e da sette Vescovi, tra cui mons. Gregory Aymond, Presidente del World Mission Committee. Inoltre ne fanno parte alcuni Direttori diocesani delle POM, religiosi e religiose di diversi Istituti missionari che lavorano nella missione ad gentes, alcuni laici impegnati nella missione. I membri della delegazione provengono da tutti gli stati degli Stati Uniti, inclusa l’Alaska, rappresentata dal Vescovo di Juneau, che ha lavorato come missionario in America Centrale. Il maggior numero di delegati proviene dalla California e dalla Florida, dove oggi si concentra un elevato gruppo di ispanofoni, così come negli stati di New York e New Jersey, che registrano anch’essi numerosi abitanti di origine ispanica.
Trattandosi di una nazione molto estesa, la delegazione non ha programmato nessun incontro previo al Congresso, afferma p. Kozar. Tuttavia tutti sono coordinati tramite la World Mission Committee della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti e la Direzione Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie. Numerose riviste, giornali e bollettini hanno promosso e preparato il CAM 2 in tutto il paese, e in molte diocesi sono state elevate preghiere speciali nelle Messe domenicali per la buona riuscita del Congresso. (RG) (Agenzia Fides 21/11/2003 – Righe 18; Parole 238)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network