AMERICA/COLOMBIA - VERSO IL SECONDO CONGRESSO MISSIONARIO AMERICANO (CAM 2) – IL LUNGO CAMMINO DI PREPARAZIONE DELLA CHIESA IN COLOMBIA

martedì, 18 novembre 2003

Bogotà (Agenzia Fides) – “La Chiesa in Colombia, con lo zelo missionario che la caratterizza, si prepara con gioia e fiducia ad affrontare le sfide dell’evangelizzazione in questo nuovo millennio” dice all’Agenzia Fides p. Luis Castaño Cardona, Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie della Colombia. Per animare il processo di preparazione al CAM 2, la Chiesa Colombiana, all’inizio dell’anno in corso ha costituito una équipe a questo scopo che ha promosso diversi Incontri regionali di animazione missionaria e Congressi Missionari a livello diocesano e nazionale.La prima attività – ricorda p. Castaño Cardona – ha riguardato lo studio del Testo base e la preparazione delle attività diocesane di animazione prima del Congresso Nazionale di Bogotà. Tali incontri si sono tenuti in località diverse del Paese per favorire la partecipazione (Barranquilla, Medellìn, Cali, Bucaramanga, Bogotà, Villavicencio).
“Gli Incontri Regionali di animazione missionaria si sono svolti grazie al generoso lavoro dei Direttori diocesani delle POM“ sottolinea p. Castaño, che elenca: dal 26 al 28 maggio, Incontro promosso dall’Arcidiocesi di Ibaguè con lo slogan: “Mettiamoci in cammino, tanti fratelli nel mondo non conoscono Gesù”. Dal 3 al 4 giugno è stata l’Arcidiocesi di Pamplona e Bucaramanga a radunarsi per l’incontro regionale. A luglio, dal 10 al 12, l’Arcidiocesi di Medellìn e Santa Fe di Antiochia ha celebrato il Secondo Incontro regionale missionario con lo slogan “Siamo missionari per tutto il mondo”. Dal 29 settembre al 5 ottobre si è celebrato l’incontro regionale nel Vicariato Apostolico di San Andres e Providencia, mentre il Vicariato Apostolico di Leticia-Amazonas si è radunato dal 21 al 30 ottobre 2003. Obiettivi comuni dei diversi incontri sono stati il rafforzamento delle POM, la formazione del laicato alla spiritualità e all’impegno missionario, le vocazioni missionarie, la pastorale missionaria inserita nella pastorale ordinaria...
Congressi diocesani si sono svolti nelle Diocesi di Santa Marta, Girardotta e Antioquia, Pereira. Anche qui al centro degli incontri ci sono stati l’approfondimento della dimensione missionaria ad gentes, la Nuova Evangelizzazione, l’incoraggiamento agli operatori pastorali.
Il X Congresso Missionario Nazionale si è svolto a Bogotà, allo scopo di “rafforzare ancora di più l’impegno missionario universale delle Chiese Particolari, perché il dinamismo apostolico sia forte dentro e fuori dei propri ambiti” ha rilevato il Direttore Nazionale delle POM. Il Congresso Nazionale - prosegue padre Castaño - “è stato un’occasione per misurare l’impegno apostolico e un tempo di riflessione che porterà a dare aiuto alle Chiese bisognose di operatori pastorali, inviando più missionari per la prima evangelizzazione. Dopo quasi 600 anni di semina evangelica, i frutti si percepiscono nella fioritura di molte Chiese (78) e nella loro maturità evangelica (quasi tutte impegnate nel processo della Nuova evangelizzazione)”. Tre ricorrenze hanno contribuito a dare maggiore rilievo al X Congresso Missionario Nazionale, afferma p. Luis Castaño: i Missionari Saveriani di Yarumal (nati a Yarumal, Diocesi colombiana di Santa Rosa di Osos) celebrano il loro 75° anniversario di fondazione; i padri Cappuccini e i Missionari della Consolata, invece hanno celebrato i 50 anni di presenza missionaria in Colombia. (R.Z.) (Agenzia Fides 18/11/2003 – Righe 36, Parole 492).


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network