http://www.fides.org

Dossier

2008-02-16

Instrumentum mensis Januarii pro lectura Magisterii Summi Pontificis Benedicti XVI pro evangelizatione in terris missionum

Con la celebrazione in San Pietro della Santa Messa nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, in occasione della 41a Giornata Mondiale della Pace, il Santo Padre Benedetto XVI ha santificato il primo giorno del nuovo anno. Nell’omelia ha richiamato i fedeli alla vera natura della pace, non semplice conquista dell’uomo né frutto di accordi politici ma “dono divino da implorare costantemente”. La tradizionale udienza ai Membri del Corpo Diplomatico presso la Santa Sede, in occasione degli auguri per il nuovo anno, che si è svolta il 7 gennaio nel Palazzo Apostolico Vaticano, è stata, per il Santo Padre, l’occasione per evidenziare luci ed ombre della situazione mondiale: “Non si può mai escludere Dio dall'orizzonte dell'uomo e della storia. Il nome di Dio è un nome di giustizia; esso rappresenta un appello pressante alla pace”. Il 10 gennaio Benedetto XVI ha ricevuto in udienza gli Amministratori della Regione Lazio, del Comune e della Provincia di Roma, indicando loro alcune priorità: emergenza educativa, sostegno alla famiglia fondata sul matrimonio, aumento della povertà, penalizzazione delle strutture sanitarie cattoliche. In particolare, l’emergenza educativa è stata nuovamente indicata dal Papa anche il giorno 21, nella Lettera alla Diocesi ed alla città di Roma, ed il giorno 24, in occasione della pubblicazione del Messaggio per la 42a Giornata per le Comunicazioni sociali. Il giorno 17 era prevista la partecipazione del Santo Padre all’inaugurazione dell’Anno Accademico dell’Università La Sapienza di Roma, cui il Papa ha dovuto in seguito, Suo malgrado, soprassedere, inviando il discorso che è stato letto in Sua assenza. Il 19 gennaio è stato pubblicato il Messaggio del Santo Padre in occasione della XVI Giornata Mondiale del Malato. Il giorno 25, festa della Conversione di San Paolo, il Papa ha presieduto la Celebrazione dei Vespri nella Basilica Papale di San Paolo fuori le mura, in occasione della Conclusione della Settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani. Il giorno seguente si è svolta l’Udienza ai Prelati Uditori, agli Officiali e agli Avvocati del Tribunale della Rota Romana in occasione della solenne inaugurazione dell’Anno giudiziario. Infine, il 30 gennaio, Papa Benedetto XVI ha inviato alla Chiesa il suo Messaggio per la Quaresima 2008, in cui ha affrontato con particolare attenzione la pratica dell’elemosina, che, con il digiuno e la preghiera, caratterizzano questo tempo di santificazione verso la Pasqua.

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network