http://www.fides.org

Dossier

2007-11-17

Instrumentum mensis Octobris pro lectura Magisterii Summi Pontifici Benedicti XVI, pro evangelizatione in terris missionum

Il 5 ottobre il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in udienza i membri della Commissione Teologica Internazionale in occasione della Sessione Plenaria della Commissione. In tale occasione il Papa ha affrontato l’argomento della legge morale naturale, ribadendo che “non si tratta di un tema di tipo esclusivamente o prevalentemente confessionale, anche se la dottrina sulla legge morale naturale viene illuminata e sviluppata in pienezza alla luce della Rivelazione cristiana e del compimento dell'uomo nel mistero di Cristo”. Nella visita alla sede rinnovata del Pontificio Istituto di Musica Sacra, il Santo Padre ha chiamato il Pontificio Istituto ad offrire il suo contributo “per un ‘aggiornamento’ adatto ai nostri tempi delle preziose tradizioni di cui è ricca la musica sacra”.
Al termine dell’udienza generale del 17 ottobre, Benedetto XVI ha annunciato il secondo Concistoro del suo Pontificato, per il 24 e 25 novembre, durante il quale procederà alla nomina di alcuni nuovi Cardinali. Ai Vescovi della Conferenza Episcopale del Congo, ricevuti in occasione della quinquennale visita Ad limina Apostolorum, il Santo Padre ha rivolto l’invito “a prestare un'attenzione particolare alla formazione cristiana iniziale e permanente dei fedeli, affinché conoscano il mistero cristiano e vivano di esso, sostenuti dalla lettura della Scrittura e dalla vita sacramentale”. Domenica 21 ottobre Papa Benedetto XVI si è recato in visita pastorale a Napoli, città in cui “non mancano energie sane, gente buona, culturalmente preparata e con un senso vivo della famiglia”, ma in cui “sono tante le situazioni di povertà, di carenza di alloggio, di disoccupazione o sottoccupazione, di mancanza di prospettive future”, cui si aggiunge il triste fenomeno della violenza, che “tende purtroppo a farsi mentalità diffusa”. Al termine della Santa Messa celebrata in piazza del Plebiscito, prima di recitare l’Angelus, il Papa ha ricordato la Giornata Missionaria che si celebrava quel giorno invitando a pregare “e in modo speciale, per i missionari… Non facciamo mancare il nostro sostegno spirituale e materiale a quanti operano sulle frontiere della missione”. Durante la sua breve visita il Papa ha anche salutato i Capi delle Delegazioni partecipanti all’Incontro Internazionale per la Pace, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, che si è tenuto a Napoli dal 21 al 23 ottobre, sul tema: “Per un mondo senza violenza - Religioni e culture in dialogo”. Di particolare rilevanza infine è stato il discorso di Benedetto XVI al Congresso Internazionale dei Farmacisti Cattolici, ai quali ha ricordato con forza il loro “ruolo educativo” nei confronti dei pazienti: “il farmacista deve invitare ognuno a un sussulto di umanità, affinché ogni essere sia tutelato dal suo concepimento fino alla sua morte naturale e i farmaci svolgano veramente il loro ruolo terapeutico”.

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network