http://www.fides.org

America

2003-10-31

AMERICA/PERÚ - VENTIMILA PERSONE PARTECIPERANNO ALLA “MARCIA MISSIONARIA MARIANA” IN RINGRAZIAMENTO PER I VENTICINQUE ANNI DI PONTIFICATO DI GIOVANNI PAOLO II

Arequipa (Agenzia Fides) – Prosegue la catena di festeggiamenti in tutto il mondo per il Venticinquesimo anniversario di Pontificato di Sua Santità Giovanni Paolo II: l’Arcidiocesi di Arequipa e la Direzione diocesana delle Pontificie Opere Missionarie hanno organizzato una “Marcia Missionaria Mariana” che avrà luogo oggi, 31 ottobre 2003. Il motivo fondamentale della Marcia “è ringraziare Dio per il Venticinquesimo Anniversario di Pontificato di Giovanni Paolo II e manifestare l’attaccamento filiale dei fedeli della diocesi di Arequipa verso il Sommo Pontefice”, si legge in una nota inviata all’Agenzia Fides da padre Victor Livori, Responsabile Diocesano delle POM di Arequipa.
L’iniziativa coinvolgerà circa 20.000 persone tra studenti, membri di istituzioni, movimenti laicali e delegazioni parrocchiali. I partecipanti si concentreranno in diversi punti della città e da qui daranno vita alla marcia pregando per il Santo Padre. La marcia si snoderà lungo le strade principali della “città bianca” fino a giungere alla Piazza principale, ove confluiranno tutti i gruppi. Per esprimere anche attraverso i segni, il carattere missionario mariano della marcia, ad ogni gruppo è stato assegnato un colore che contraddistingue il Continente che essi rappresentano, inoltre porteranno in mano una candela ed avranno un distintivo dello stesso colore, segno del loro impegno come Chiesa Missionaria.
I partecipanti alla marcia, una volta riuniti nell’atrio del Duomo, animeranno la recita del Santo Rosario ringraziando Dio per i benefici ricevuti durante l’Anno del Rosario, ed esprimeranno il loro affetto alla Madonna di “Chapi”, loro Patrona. Questo gesto vuole anche rinnovare l’atto di affidamento che il Santo Padre Giovanni Paolo II fece incoronando l’immagine della Madonna di Chapi, durante la sua visita ad Arequipa per la beatificazione di Suor Ana degli Angeli, il 2 febbraio 1985. Disse allora il Santo Padre: “Con questo gesto, il Papa vuole sigillare il vincolo che già esiste e che si consoliderà ancor di più, tra la città di Arequipa, la Chiesa nel Perù e la Vergine Santissima. Infatti questa “Città bianca”, eminentemente mariana, nata sotto la protezione della Vergine, il giorno dell’Assunzione del 1540, ha professato sempre grande devozione alla Madre di Dio... Dinanzi all’immagine di Nostra Signora depongo le intenzioni di tutta la Chiesa, specie della Chiesa in Perù e in Arequipa”.
La Marcia missionaria mariana si concluderà con la lettura del Messaggio inviato da sua Em.za Card. Crescenzio Sepe, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, quale segno del vincolo che unisce la Chiesa in Roma con la Chiesa in Arequipa. L’Arcivescovo di Arequipa, mons. Luis Sánchez-Moreno Lira, presiederà quindi una solenne Concelebrazione Eucaristica di Ringraziamento. Il testo integrale del Messaggio del Card. Sepe, in spagnolo, è disponibile sul nostro sito www.fides.org.
(R.Z.) (Agenzia Fides 31/10/2003; Righe 33; Parole 434)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network