http://www.fides.org

Europa

2007-10-15

EUROPA/ROMANIA - Aperta la Missione popolare animata dai missionari OMI a Drobeta Turnu Severin; sabato 20 la Veglia missionaria

Drobeta Turnu Severin (Agenzia Fides) - Ogni volta che una comunità cristiana si sporge al di là della soglia del luogo di culto per testimoniare con i fatti e le parole l’amore di Dio, allora entra in missione. Questa azione conforme alla natura stessa della Chiesa, dal 14 al 21 ottobre sarà più visibile a Drobeta Turnu Severn. Domenica 14 ottobre, durante la Santa Messa, Sua E. Mons. Cornel Damian, Vescovo ausiliare di Bucarest, consegnando le croci ai missionari ed affidando alle famiglie le lampade dei Centri d’Ascolto della Parola, ha aperto la missione popolare nella parrocchia romano-cattolica dell’Immacolata Concezione di Drobeta Turnu Severin.
Come novità il programma della missione prevede il coinvolgimento diretto di tutte le famiglie nella preghiera del mattino che si svolgerà in casa. Ogni nucleo familiare fisserà l’ora in cui tutti i suoi membri, prima di partire per le diverse attività quotidiane, potranno pregare insieme. L’équipe missionaria, formata da 4 Oblati di Maria Immacolata e da sr. Cristina Popov delle Suore della Carità di S. Giovanna Antida, cominciando da lunedì 15 fino a giovedì 18 ottobre visiterà tutte le famiglie della parrocchia ed ogni sera terrà i Centri di Ascolto della Parola. Questi incontri serali saranno ospitati da 8 famiglie che riceveranno nelle loro case la gente della zona che desidera ascoltare la Parola di Dio e condividere l’esperienza di fede.
Venerdì 19 ottobre alle ore 19 la comunità parrocchiale percorrerà la “Via dell’amore” che conduce alla riconciliazione con Dio mediante il sacramento della riconciliazione. Nella giornata di sabato i giovani si riuniranno per concretizzare l’esperienza della settimana negli atelier creativi ed alle ore 20 tutta la parrocchia, durante la Veglia missionaria, pregherà in comunione con tutte le Chiese impegnate in tutto il mondo nell’annuncio del Vangelo.
Il programma di questa settimana di missione fa parte di un progetto di 2 anni maturato durante il tempo della missione cominciato il 25 marzo scorso, quando il parroco, don Claudio Cojan e P. Angelo Daddio OMI, hanno pregato e si sono impegnati insieme per discernere come rispondere pastoralmente ai bisogni spirituali della comunità. Attualmente la parrocchia raccoglie 235 famiglie per un totale di 691 persone che rappresentano lo 0,6% dei 109.450 abitanti di Drobeta Turnu Severin. Quest’anno si festeggiano 120 anni da quando Mons. Paul I. Palma, Arcivescovo di Bucarest, consacrò la chiesa parrocchiale. I primi parrocchiani romano-cattolici di Drobeta Turnu Severin che diedero vita ad una comunità stabile arrivarono in zona a partire dal 1830, nel dicembre del 1887 fu consacrata la chiesa e nel 1897 si celebrò la prima missione. In concomitanza con questi avvenimenti storici, una settimana di missione anche se si colloca in un progetto medio-lungo, si contestualizza nel mandato permanente di evangelizzare ricevuto da “tutte le Chiese per tutto il mondo”. (S.L.) (Agenzia Fides 15/10/2007 - Righe 32, parole 467)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network