ASIA/INDIA - Giornata Missionaria Mondiale 2007: le iniziative delle Pontificie Opere Missionarie in India concentrate sui Fidei donum

lunedì, 8 ottobre 2007

Bangalore (Agenzia Fides) - Per la Giornata Missionaria Mondiale 2007 i Vescovi indiani concentreranno le loro riflessioni sul tema dei sacerdoti “Fidei donum” e sulla formazione dei missionari da inviare nei diversi paesi. E’ quanto hanno chiesto le Pontificie Opere Missionarie (POM) in India, iniviando una lettera e della documentazione a tutte le diocesi. “La Chiesa in India deve prepararsi a condividere la fede all’interno e al di fuori del paese, attraverso una specifica formazione per i missionari, soprattutto a livello culturale e spirituale”, ha sottolineato Mons. Ignaci Siluvai, Direttore Nazionale delle POM in India. “La Giornata Missionaria - nota la missiva -- serve a tutti i fedeli per rinnovare il proprio impegno per l’attività missionaria, sostenendola con la preghiera e con donazioni economiche”
Mons. Siluvai ricorda che la Giornata Missionaria Mondiale 2007 ha una speciale connotazione: celebra anche il 50° anniversario di pubblicazione dell’enciclica “Fidei Donum”, promulgata da Pio XII nel 1957, e il Giubileo della nascita di un grande missionario, san Paolo di Tarso, nato duemila anni fa.
I direttori diocesani delle POM in India si impegneranno per questo a organizzare una settimana missionaria, in preparazione alla Giornata Missionaria Mondiale, con iniziative di preghiera, sensibilizzazione, dibattiti nelle scuole, convegni, processioni. Si insisterà soprattutto sull’importanza di pregare per le missioni, in comunione con le Chiese di tutto il mondo. (PA) (Agenzia Fides 8/10/2007 righe 24 parole 241)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network