EUROPA/ITALIA - Pubblicati gli atti dei Convegni continentali dei “Fidei Donum” italiani; al IV Convegno nazionale dei Direttori dei Centri Missionari Diocesani sarà presentata l’inchiesta ufficiale sui 50 anni dei “Fidei Donum” in Italia per un rilancio di questa esperienza missionaria

sabato, 15 settembre 2007

Roma (Agenzia Fides) - “Fino ai confini della terra. Dalle feconde memorie alle coraggiose prospettive”: è il titolo del Quaderno pubblicato dalla Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana che raccoglie il materiale più significativo dei tre Convegni che hanno riunito in Brasile, Thailandia e Kenya i fidei donum italiani, preti e laici, attualmente in servizio nei diversi continenti. “Per l’Ufficio Nazionale per la Cooperazione missionaria tra le Chiese della Cei - spiega nella sua introduzione il direttore, Mons. Giuseppe Pellegrini - si è trattato di un momento straordinariamente prezioso per conoscere uno ad uno i circa 700 fidei donum in servizio, dando un volto ai nomi tante volte letti sulle comunicazioni e le lettere. Lo sforzo serio e costante di ascolto dei loro vissuti e delle riflessioni prodotte insieme, non mancherà di dare i suoi frutti nel lavoro dei prossimi anni”.
Al 50° anniversario dell’enciclica “Fidei donum” riserverà ampio spazio anche il IV Convegno Nazionale dei direttori e collaboratori dei centri missionari diocesani d’Italia che si svolge dal 17 al 20 settembre a Isola delle Femmine, in provincia di Palermo, sul tema “Essi partirono e predicarono dappertutto - Per una missione senza confini”. Tra gli obiettivi dell’incontro il rilancio nelle Chiese locali dell’esperienza dei Fidei Donum. Durante il convegno inoltre verrà presentata l’inchiesta ufficiale sui 50 anni di Fidei Donum in Italia che l’Ufficio nazionale ha predisposto. (S.L.) (Agenzia Fides 15/9/2007; righe 17, parole 232)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network