http://www.fides.org

Scienza e Medicina

2003-10-22

EUROPA/FRANCIA - ALLARMANTE AUMENTO DEL CONSUMO DI ALCOHOL E DROGHE TRA I GIOVANI DELL’UNIONE EUROPEA

Roma (Agenzia Fides) – L’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT), il cui obiettivo è quello di offrire alla Comunità e agli Stati membri una veduta d’insieme sul fenomeno delle droghe e delle tossicodipendenze e le loro conseguenze, ha lanciato un grave allarme per l’aumento del consumo di alcohol e droghe tra i giovani dell’Unione Europea e in Norvegia. Nel corso degli ultimi dieci anni il consumo di droghe è aumentato regolarmente nei 15 Stati membri, in particolare l’uso di cannabis. In Germania, Francia, Irlanda, Spagna e Regno Unito più del 20% dei ragazzi tra i 15 e i 25 anni di età fanno uso di questa sostanza. Secondo l’OEDT alcohol e droghe rappresentano una seria minaccia. Il 26% dei ragazzi tra i 15 e 16 anni di età in Portogallo, e l’89% in Danimarca riconosce di farne un uso eccessivo. Tra il 1990 e il 2000 la droga ha causato la morte di 3.103 giovani con meno di 20 anni di età; 161 nel 1990 e 349 nel 2000. (AP) (22/10/2003 Agenzia Fides; Righe:13 Parole:184)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network