http://www.fides.org

News

2003-04-15

ASIA/PAKISTAN - UNA SUORA MISSIONARIA PREMIATA PER L'IMPEGNO A FAVORE DEI LEBBROSI

Karachi (Agenzia Fides) - Se la lebbra in Pakistan è oggi debellata, il merito è anche suo: per questo Suor Ruth Pfau, missionaria tedesca delle Figlie del Cuore di Maria, è stata insignita del "Premio Ali Jinnah", intitolato al fondatore del Pakistan. Il riconoscimento le è stato conferito per l'impegno nella lotta alla lebbra condotto dalla religiosa lungo l'intera vita con dedizione e passione per l'uomo, in città e villaggi di tutta la nazione.
A consegnare il premio - in una cerimonia svoltasi l'11 aprile scorso a Karachi - è stato il dottor Abdul Hafeez Shaikh, membro del Senato e della "Jinnah Society", il quale ha elogiato la religiosa "per il servizio reso per sanare le piaghe dell'umanità, svolto superando tanti ostacoli incontrati durante il cammino". Il suo lavoro - ha detto - "ha reso il paese un luogo più sicuro in cui poter vivere". L'Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, ha dichiarato già nel 1996 che la situazione della lebbra in Pakistan è "sotto controllo", e il paese è stato il primo dell'Asia a liberarsi dall'epidemia del morbo di Hansen.
Suor Pfau, da parte sua, ha ricordato che il suo lavoro è stato possibile sulla scia delle idee liberali del padre della patria, Ali Jinnah, che ha disegnato uno stato secolare, basato su progresso e libertà, sviluppo e benessere della popolazione.
Suor Ruth, che ha ottenuto in passato anche altri riconoscimenti del governo pakistano, ha annunciato che la somma di 50mila dollari ottenuti con il premio servirà a creare un fondo di solidarietà per i genitori anziani di quanti hanno speso la vita per curare i lebbrosi in Pakistan, persone le cui famiglie sono spesso povere e indigenti. (PA) (Agenzia Fides 15/4/2003 lines: 23 words: 278)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network