VATICANO - Consegnato al Santo Padre Benedetto XVI il “Documento di Aparecida”. Nell'Assemblea Generale del CELAM di luglio si studierà la celebrazione della Grande Missione Continentale

martedì, 12 giugno 2007

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Lunedì 11 giugno è stato presentato al Santo Padre Benedetto XVI il Documento Finale della V Conferenza Generale dell'Episcopato Latinoamericano e dei Caraibi che si è celebrata ad Aparecida (Brasile) dal 13 al 31 maggio. Il documento è stato consegnato al Papa dai tre Presidenti della V Conferenza, ricevuti in udienza: il Card. Francisco Javier Errázuriz Ossa, Arcivescovo di Santiago del Cile; il Card. Giovanni Battista Re, Prefetto della Congregazione per i Vescovi e Presidente della Pontificia Commissione per America Latina; il Card. Geraldo Majella Agnelo, Arcivescovo di São Salvatore di Baia (Brasile). Lo scopo fondamentale di questa udienza, secondo quanto informa il CELAM, era di presentare il frutto dei 18 giorni di lavoro riassunti nel cosiddetto “Documento di Aparecida” e condividere con il Santo Padre l’atmosfera della V Conferenza, particolarmente il clima di comunione e di presenza dello Spirito Santo che tutti i partecipanti hanno sperimentato.
Il “Documento di Aparecida” si articola tre grandi parti che seguono il metodo di riflessione teologico-pastorale "vedere, giudicare ed agire". Propone di guardare la realtà con occhi illuminati dalla fede ed un cuore pieno di amore, proclama con gioia il Vangelo di Gesù Cristo per illuminare la meta e il cammino della vita umana, e cerca, mediante un discernimento comunitario aperto al soffio dello Spirito Santo, le linee comuni di un'azione realmente missionaria, che metta tutto il Popolo di Dio in uno stato permanente di missione. Questo schema segue un filo conduttore intorno alla vita, specialmente alla vita in Cristo, ed è percorso trasversalmente dalle parole di Gesù, il Buon Pastore: "Io sono venuto affinché le pecore abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza" (Gv. 10,10).
"Ora speriamo che il Santo Padre approvi il documento presentato, per condividerlo con tutte le comunità che aspettano con ansia le sue linee direttrici per seguire il lavoro di evangelizzazione in questo continente della speranza" si legge nel comunicato del CELAM. In attesa dell’approvazione del Papa, il CELAM sta preparando la sua prossima Assemblea ordinaria che avrà luogo a L'Avana, Cuba, dal 10 al 13 luglio, nella quale si cercherà di porre le basi per lo sviluppo della Missione nel Continente che darà continuità alla Conferenza di Aparecida. (RG) (Agenzia Fides 12/6/2007; righe 30, parole 422)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network