http://www.fides.org

News

2003-04-15

AFRICA/BURKINA FASO - LA PIAGA DEI MATRIMONI FORZATI: LA DIOCESI DI OUAHIGOUYA AVVIA UN PROGRAMMA DI AZIONE IN 150 VILLAGGI

Ouahigouya- (Agenzia Fides)- La Diocesi di Ouahigouya, in Burkina Faso, ha avviato un programma di lotta ai matrimoni forzati. Promosso dal Vescovo di Ouahigouya, mons. Philippe Ouedraogo, il programma vuole affrontare la piaga dei matrimoni forzati che affligge del paese. Ragazzine di 12 anni sono costrette a sposare uomini che hanno un'età doppia o tripla della loro. Si tratta quindi di una violenza nei confronti della libertà della persona, oltre ad essere una violazione dei principi canonici che descrivono il matrimonio come un contratto d'amore libero e reciproco.
Secondo gli estensori del programma, per risolvere il problema bisogna andare alle radici del fenomeno, individuate nei "leader d'opinione"che appoggiano e perpetuano questo costume: i capi famiglia e i capi villaggio. Il progetto mira dunque a sensibilizzare e formare i capi locali perché prendano coscienza del male che arreca la pratica del matrimonio forzato.
A tal fine i responsabili delle parrocchie della Diocesi hanno formato 30 animatori scelti tra i contadini dei villaggi. Questi diventano responsabili dell'esecuzione del programma in ben 150 villaggi della zona. In ogni villaggio l'animatore è incaricato della costituzione di un comitato locale responsabile di sensibilizzare gli abitanti sul tema del matrimonio forzato. I comitati potranno avvalersi di strumenti quali forme di animazione comunitaria (dibattiti, discussioni e lavori di gruppo); animazioni video, teatrali e per immagini. Queste attività sono seguite da incontri di lavoro con i capi locali e i responsabili parrocchiali e amministrativi dei villaggi. Il materiale video e di altro tipo è periodicamente aggiornato.
Il programma si propone di raggiungere i seguenti obbiettivi entro il 2004: aumento del 40% dei matrimoni consensuali; riduzione del 60% delle ragazze ripudiate dalla famiglia perché si rifiutano di sposare l'uomo prescelto; aumento del 30% delle ragazze che vanno a scuola; formazione dei comitati locali nei 150 villaggi coperti dal programma.
Il Burkina Faso si estende per 274.400 km2, ha una popolazione di 11 milioni e 540mila abitanti dei quali 1 milione e 324.000 sono cattolici. Vi sono 12 circoscrizioni ecclesiastiche, 123 parrocchie, 15 vescovi, 481 preti diocesani, 143 religiosi sacerdoti, 189 religiosi non sacerdoti, 1078 religiose, 9584 catechisti. (L.M.) (Agenzia Fides 15/4/2003 righe 31 parole 375)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network