http://www.fides.org

Europa

2003-10-10

EUROPA/GRAN BRETAGNA - DALL’INIZIO DEL 2003 SONO STATI GIUSTIZIATI 57 DETENUTI NEGLI STATI UNITI, 83 IN IRAN E 40 IN ARABIA SAUDITA, MA “LA MORTE NON E’ GIUSTIZIA”: GIORNATA MONDIALE CONTRO LA PENA DI MORTE

Roma (Agenzia Fides) – Sono 83 i Paesi in tutto il mondo in cui ancora si pratica la pena di morte, tra questi Stati Uniti, Cina, Giappone, Nigeria e Iran. In occasione della Giornata Mondiale contro la Pena di Morte, Amnesty International fa appello alla firma di una petizione per l’abolizione della pena di morte, sostenendo che “la morte non è giustizia”. Finora sono 76 i Paesi in cui sono state abolite le esecuzioni per ogni crimine, mentre in altri 16 Paesi continua solo in casi eccezionali. Purtroppo, però nonostante questa tendenza all’abolizione alcuni paesi continuano a giustiziare i detenuti. Nel 2002 sono state eseguite 1526 condanne in 31 Paesi di cui 1060 in Cina. Dall’inizio del 2003 sono stati giustiziati 57 detenuti negli Stati Uniti, 83 in Iran e 40 in Arabia Saudita.
(AP) (10/10/2003 Agenzia Fides; Righe:14 Parole:167)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network