ASIA/HONG KONG - Oltre 12 mila persone alla Messa di apertura delle celebrazioni per la Giornata Missionaria Mondiale della diocesi di Hong Kong

sabato, 21 ottobre 2006

Hong Kong (Agenzia Fides) - Seguendo l’insegnamento del Santo Padre Benedetto XVI contenuto nel suo Messaggio sul tema “La carità, anima della missione”, la diocesi di Hong Kong ha aperto solennemente le celebrazioni per la Giornata Missionaria Mondiale domenica 15 ottobre, anticipando così di una settimana la celebrazione della Chiesa Universale. Secondo quanto riferisce Kong Ko Bao (il bollettino diocesano in versione cinese), oltre 12 mila fedeli hanno preso parte alla celebrazione della Messa nello stadio di Hong Kong, condividendo le tre fasi operative dell’Evangelizzazione indicate dalla diocesi: accogliere il Vangelo in prima persona; predicare il Vangelo ai familiari e alle persone più vicine; predicarlo agli altri. Per limiti di spazio, centinaia di fedeli sono stati costretti a rimanere fuori dello stadio. Attraverso musiche, testimonianze e preghiere, i fedeli hanno vissuto una autentica festa missionaria. Con il Card. Joseph Zen ha concelebrato Mons. Wang Zhong Zhang, Ausiliare dell’Arcidiocesi di San Francisco, e numerosi sacerdoti di Hong Kong.
Don Paul Kam Po Wai, missionario diocesano in Tanzania, e p. Giovanni Giampietro, missionario del PIME supervisore della Scuola di Evangelizzazione on-line diocesana hanno parlato della loro esperienza, che ha suscitato commozione e applausi da parte dei presenti. Don Paul Kam ha detto: “Quando sono arrivato in Africa tre anni fa, ero preoccupato di non riuscire a imparare la lingua, che mi colpissero le malattie… Ma tutto è stato superato. Il segreto di questo successo è l’Amore. La missione è la risposta dell’Amore. Alcuni pensano che la Chiesa di Hong Kong manchi di personale. Mandare i missionari all’estero può sembrare ridurre la propria missione. Ma non è vero, è un modo per promuovere lo sviluppo della missione. Mi auguro che tutti i cinesi della comunità della diaspora possano partecipare vivamente alla missione dell’Evangelizzazione locale”. Ha confermato p. Giampietro: “Internet mi dava fastidio, considerandolo poco reale. Ma adesso credo che Internet sia lo strumento migliore della missione Ad Gentes”. Il Card. Zen ha sottolineato che “dopo le tre fasi dell’Evangelizzazione dobbiamo ritornare alla prima, è un ciclo continuo”. Alla fine della celebrazione, guidati da p. Giampietro, tutti i partecipanti hanno pregato in modo particolare per gli evangelizzatori, i missionari, le vocazioni, gli handicappati ed i malati.
Nella Giornata Missionaria Mondiale, domenica 22 ottobre, in tutte le parrocchie si celebrerà la Messa solenne e si pregherà per le Missioni. In preparazione alla Giornata Missionaria, la diocesi ha sollecitato da parte dei singoli e delle comunità, una concreta applicazione dell’insegnamento del Papa contenuto nel suo Messaggio: “l'amore che Dio nutre per ogni persona costituisce, infatti, il cuore dell'esperienza e dell'annunzio del Vangelo, e quanti l'accolgono ne diventano a loro volta testimoni”. (Agenzia Fides 21/10/2006 Righe: 40 Parole: 430)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network