http://www.fides.org

Vaticano

2003-09-22

VATICANO - IL PAPA ALL’ANGELUS: “IN QUESTE ULTIME SETTIMANE DELL’ANNO DEL ROSARIO, SENTIAMOCI PIÙ CHE MAI UNITI NEL RECITARE LA SANTA CORONA, IN MODO PARTICOLARE PER LE FAMIGLIE E PER LA PACE NEL MONDO”

Castel Gandolfo (Agenzia Fides) – Proseguendo il pellegrinaggio spirituale verso il Santuario di Pompei, dove si recherà il 7 ottobre, festa della Beata Vergine del Rosario, durante l’Angelus di domenica 21 settembre, il Santo Padre si è soffermato a meditare sui "misteri della luce", che “integrano i tradizionali momenti dell’infanzia, della passione e della gloria di Cristo con quelli, altrettanto importanti, della sua vita pubblica”: il Battesimo nel Giordano, le nozze di Cana, l’annuncio del Regno, la Trasfigurazione sul monte Tabor e l’istituzione dell’Eucaristia.
“La presenza di Maria, in questi misteri – ha spiegato il Papa - è per lo più sullo sfondo. Tranne che in uno: le nozze di Cana, dove il ruolo della "Madre di Gesù" è determinante. E’ Lei, infatti, a far notare al Figlio che il vino è venuto a mancare; e quando Egli risponde che "la sua ora" non è ancora arrivata, lo spinge con urgenza materna, dicendo ai servi: "Fate quello che vi dirà" (Gv 2,5). In questo modo dimostra di intuire più di chiunque altro le intenzioni profonde di Gesù. Lei lo conosce "da cuore a cuore", perché fin dall’inizio custodisce e medita ogni suo gesto e ogni sua parola (cfr Lc 2,19.51). Per questo la Vergine è la prima e principale maestra della preghiera cristiana: alla sua scuola si impara a contemplare il volto del Signore, ad assimilarne i sentimenti, ad accettarne i valori con generosa coerenza.”
Infine il Santo Padre ha invitato a seguire Cristo “nell’itinerario dei suoi misteri di salvezza con l’amore ardente della Vergine Maria” ed ha rivolto un’esortazione: “In queste ultime settimane dell’Anno del Rosario, sentiamoci più che mai uniti nel recitare la santa Corona, in modo particolare per le famiglie e per la pace nel mondo.” Il testo completo del discorso pronunciato dal Santo Padre è disponibile sul nostro sito www.fides.org. (S.L.) (Agenzia Fides 22/9/2003 – Righe 20; Parole 302)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network