ASIA/CINA - “L’Amore è l’anima della Missione”: per la parrocchia di Xi Liu Lin della diocesi di Tai Yuan ogni domenica è la “Giornata Missionaria”

giovedì, 5 ottobre 2006

Tai Yuan (Agenzia Fides) - Quasi ogni domenica può essere considerata una Giornata Missionaria speciale per la parrocchia di Xi Liu Lin dell’arcidiocesi di Tai Yuan, nella provincia di Shan Xi in Cina continentale. I gruppi di evangelizzazione della parrocchia infatti hanno dei programmi ben definiti dove sono riportati tutti gli itinerari missionari che sono chiamati a percorrere domenica dopo domenica. Ogni gruppo ha una destinazione diversa: il villaggio, la casa degli anziani, l’orfanotrofio, gli studenti universitari, le famiglie, l’ospedale, il seminario….. Obiettivo preciso e comune a tutti i gruppi è quello di portare il Vangelo dell’Amore a tutti.
L’esperienza di evangelizzazione portata avanti lungo tutti questi anni dalla parrocchia, conferma quanto sia importante l’indicazione di Papa Benedetto XVI contenuta nel suo Messaggio per la Giornata Missionaria Mondiale 2006: “l’Amore è l’anima della missione”. Racconta una catechista: “All’inizio siamo andati al villaggio a trovare le persone per spiegare il catechismo. Dopo 2 ore di fatica ci hanno detto: ‘non abbiamo capito niente’. La seconda volta, la terza volta, sempre abbiamo ottenuto lo stesso risultato. Allora abbiamo cominciato a riflettere. Con la guida dei sacerdoti e delle religiose abbiamo studiato l’esperienza dei missionari pionieri, così abbiamo cominciato a visitare le famiglie, i poveri, gli anziani soli… Una famiglia poverissima, con il marito anziano, la moglie paralizzata a letto, un figlio morto anni fa, è stata una delle nostre destinazioni. Abbiamo pulito a fondo la loro casa, aiutato la donna a lavarsi… E torniamo periodicamente a fare tutto questo. Un giorno il marito ci ha detto: ‘mi dispiace che non siamo in grado di comprendere ciò che ci avete letto e insegnato. Comunque sappiamo che i cattolici sono quelli sempre pronti ad aiutare gli altri, ad amare i poveri come noi. La gente ama i ricchi ed evita i poveri, ma voi no. Spiegateci ancora quello che ci avete detto prima nella catechesi’. Oggi tutti e due sono stati battezzati, come la maggior parte degli abitanti del villaggio. Questa esperienza ci ha fatto capire l’impatto della testimonianza viva. Questo uomo oggi raggiunge in bicicletta le parrocchie dei dintorni (e ciò vuol dire fare almeno 50 chilometri) per poter partecipare alla Messa, agli incontri di catechismo, e poi riporta con sé la Comunione per la moglie. Abbiamo quindi adottato per i nostri gruppi di evangelizzazione anche un altro nome, i Gruppi dell’Amore”.
La parrocchia di Xi Liu Lin è composta da 3.600 fedeli con 6 chiese. L’Arcidiocesi di Tai Yuan storicamente era una missione dei Francescani. Secondo “Guide to the Catholic Church in China 2004” oggi comprende 25 parrocchie con una novantina di chiese e cappelle. La comunità è composta da più di 70.000 fedeli, 45 sacerdoti, 30 suore e 47 seminaristi nel Seminario “Giovanni da Monte Corvino”. Inoltre nel territorio dell’Arcidiocesi ci sono 2 Santuari mariani dedicati alla Madonna delle Grazie e alla Madonna Addolorata. (Agenzia Fides 5/10/2006 Righe: 32 Parole: 339)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network