http://www.fides.org

Asia

2003-09-19

ASIA/PAKISTAN - “IL TERRORISMO È ESTRANEO ALLA RELIGIONE ED È NEMICO DELL’UMANITÀ!”: PARLA MONS. SALDHANA, ARCIVESCOVO DI LAHORE

Lahore (Agenzia Fides) – “Condanno ogni forma di terrorismo in Pakistan e in tutto il mondo”. Con queste parole si è espresso Mons. Lawrence Saldanha parlando a una platea piena di musulmani e cristiani riunitisi di recente a Kasur, a sud di Islamabad. Il Vescovo ha parlato pochi giorni dopo il secondo anniversario della sua consacrazione episcopale, avvenuta l’11 settembre 2001. “La mia consacrazione sarà legata per sempre nella memoria all’episodio delle Torri Gemelle. Ricordo che dopo la celebrazione udimmo la notizia dell’attentato alle Twin Towers. Fu un momento di profondo shock e intensa preghiera”.
L’Arcivescovo ha sottolineato con forza che “il terrorismo è estraneo a ogni forma di religione: lo condanniamo fermamente come nemico dell’umanità”. Mons, Saldanha ha poi ringraziato il governo in carica, guidato dal presidente Pervez Musharraf, per aver denazionalizzato le scuole e abolito il sistema di suffragio politico basato sul criterio dell’appartenenza religiosa: “In tal modo coloro che appartengono a gruppi etnici o religiosi di minoranza non si sentono cittadini di serie B”, ha notato l’Arcivescovo. Ricordando la preghiera interreligiosa per la pace indetta dal Santo Padre in Assisi, Mons. Saldanha ha detto che tantopiù, dopo la guerra all’Iraq, musulmani, cristiani, indù, sikh e bahai in tutto il mondo devono pregare insieme per la pace.
Il sindaco di Kasur, Malik Rashid, ha ringraziato l’Arcivescovo per le sue parole, affermando che “la comunità cristiana in Pakistan svolge un ruolo importante per lo sviluppo e il benessere della popolazione, lavorando nell’educazione e la sanità” e definendo i cristiani “cittadini esemplari”.
Padre Inayat Bernard, organizzatore dell’incontro ha ricordato che in diverse aree del Pakistan esistono ancora discriminazioni ai danni delle minoranze e dei cristiani. Molti musulmani presenti hanno sottolineato che “l’armonia sociale è una necessitò prioritaria per il paese”.
(PA) (Agenzia Fides 19/09/2003 Lines: 29 Words: 293)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network