ASIA/CINA - Il grande impegno per l’evangelizzazione della diocesi di Wei Nan, che si sta mobilitando per vivere il mese della Missione e la Giornata Missionaria

lunedì, 18 settembre 2006

Wei Nan (Agenzia Fides) - Catechismo, evangelizzazione specifica per fasce di età (bambini, studenti universitari, adulti), formazione cristiana (dei laici, dei catechisti, dei sacerdoti, delle religiose…), scambio dell’esperienza di fede con i cattolici stranieri attraverso la Comunità S. Egidio, attenzione alle tematiche dell’ecumenismo: sono le attività portate avanti ordinariamente dalla diocesi di Wei Nan, e intensificate in vista del Mese della Missione e della Giornata Missionaria Mondiale (GMM) che si celebrerà il 22 ottobre insieme alla Chiesa universale sul tema "La carità, anima della missione”. Oggi la comunità di Wei Nan rappresenta un punto di eccellenza nella provincia di Shaan Xi dal punto di vista dell’evangelizzazione.
Nel solo periodo da Pasqua alla festa dell’Assunta, 104 catecumeni hanno ricevuto il battesimo, la cresima e la prima Comunione, confermando di “essere felici di diventare missionari”. In vista della GMM sono già state attivate tante iniziative missionarie, a partire dalla distribuzione del materiale sulla Giornata… Per la formazione cristiana delle nuove generazioni, la diocesi organizza regolarmente il Corso di perfezionamento per gli insegnanti ed i catechisti. Recentemente oltre 150 catechisti, sacerdoti e religiosi, che sono impegnati nell’insegnamento del catechismo, hanno frequentato un corso di 10 giorni ricevendo il mandato missionario dal Vescovo. Durante il corso hanno approfondito la liturgia, la catechesi, la storia della Chiesa, la Sacra Scrittura.
Nel mese di vacanza estiva, la diocesi ha accompagnato 128 studenti universitari a rinnovare la propria vita spirituale sotto la guida di 8 sacerdoti. Hanno ascoltato alcune relazioni sui temi “il valore del matrimonio cristiano”, “la chiamata di Cristo”, “la condivisione della fede - i valori cristiani” e fatto il pellegrinaggio al Santuario del Monte della Croce. Inoltre hanno incontrato e scambiato l’esperienza della loro fede con alcuni membri della Comunità di S. Egidio provenuti da Roma, inaugurando il primo incontro della Comunità di S. Egidio a Wei Nan. Sempre recentemente, nella parrocchia di Bai Shui oltre 50 tra cattolici e protestanti locali hanno pregato, cantato, testimoniato, in una clima di condivisione, di fraternità e di spiritualità cristiana. Tutti hanno ascoltato con entusiasmo la Parola di Dio e le esperienze di evangelizzazione. Come ribadisce il parroco locale: “noi seguiamo la stessa strada, crediamo nello stesso e unico Dio. Quindi è doveroso che rimaniamo sempre uniti per realizzare la nostra missione”. Anche i fedeli di entrambe le comunità hanno confermato la necessità di unità, di amore e di comprensione reciproca, portando avanti l’impegno per l’ecumenismo.
Secondo Guide to the Catholic Church in China 2004, la diocesi di Wei Nan storicamente era una missione della provincia italiana dei Francescani. Oggi la diocesi, che è molto attiva nella pastorale e nell’evangelizzazione, conta 12.000 fedeli con 30 sacerdoti, 40 religiose della Congregazione del Sacro Cuore di Gesù e 31 tra chiese e cappelle. (Agenzia Fides 18/09/2006 Righe: 37 Parole: 459)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network