AFRIQUE/CONGO - Signature par le Secrétaire d’Etat de Sa Sainteté de l’Accord cadre entre le Saint-Siège et la République du Congo

samedi, 4 février 2017 saint-siège  

Brazzaville (Agenzia Fides) - “Il messaggio che vogliamo dare alla popolazione è che la firma dell’accordo dimostra che siamo pronti a continuare la collaborazione sul piano materiale e spirituale con il Congo” ha dichiarato il Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato della Santa Sede, a Brazzaville dove ieri, 3 febbraio, è stato firmato l’accordo quadro tra Santa Sede e Repubblica del Congo. La firma, alla presenza del Presidente Denis Sassou N’Guesso, è stata apposta da parte vaticana dal Card. Parolin, e da parte congolese dal Primo Ministro, Clément Mouamba.
Il Card. Parolin, che si trova nel Paese africano per celebrare i 40 anni dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra il Congo e la Santa Sede, ha sottolineato che l’accordo “non va solo a beneficio della Chiesa cattolica ma andrà a vantaggio di tutta la popolazione” di qualsiasi confessione religiosa, perché la Santa Sede sostiene il principio della libertà di religione.
Con questo accordo le attività della Chiesa sono inquadrate in un piano giuridico, contribuendo, ha detto il Cardinale, “al loro sviluppo fruttuoso”.
L’accordo quadro fissa alcuni principi, in particolare il rispetto della libertà di religione, che permette alla Chiesa di esercitare la sua missione in maniera libera, e la collaborazione tra Stato e Chiesa, in materia come educazione e sanità. Alla locale Conferenza Episcopale sarà delegato il compito di raggiungere accordi specifici con i diversi Ministeri di competenza. (L.M.) (Agence Fides 04/02/2017)


Partager: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network